Centro di Riabilitazione fisico motoria,
Medicina dello Sport, Medical Fitness

Dolore: come comportarsi?

I dolori acuti più comuni sono il mal di schiena, mal di testa, i dolori addominali, il mal di gola, i dolori muscolo-scheletrici o da traumi, il mal di denti.

Spesso capita che pretendiamo di farlo passare all'istante e non è un caso se il mercato abbonda di pillole ad azione super-rapida. Così però si perde di vista la CAUSA del dolore e non ci si pone il problema di prevenirlo ed addirittura si salta la diagnosi dal medico. 

Occorre sempre capire le cause del dolore quando questo non scompare rapidamente o tende a ripresentarsi come sostiene Maria Caterina Pace, Presidente dell'Associazione italiana per lo studio del dolore. 

In questi casi è necessario coinvolgere il medico per avere una diagnosi e non sottoporsi ad esami inutili in modo autonomo come spesso accade (ecografia, risonanza magnetica, ecc).

Due sono le condizioni più diffuse ma anche più critiche: il mal di schiena e il mal di testa. Il primo infatti tende spesso a diventare cronico, il secondo può nascondere motivi che vanno indagati dallo specialista.

Il mal di schiena acuto può essere dovuto a contratture, attività sportiva eccessiva oppure anche essere la spia di un ernia del disco; si può gestire con antinfiammatori, rilassanti muscolari e fisioterapia avendo cura di riprendere rapidamente le normali attività perché è ormai chiaro che il riposo eccessivo è deleterio. Tuttavia capita a molti che gli episodi si ripetano oppure che pian piano il dolore non passi mai e tenda a diventare un compagno inseparabile delle giornate: sono campanelli d'allarme che indicano un rischio elevato di cronicizzazione.

Serve perciò rivolgersi al medico per trovare e risolvere la causa primaria del mal di schiena che quasi sempre è uno stile di vita scorretto caratterizzato da sedentarietà e posture scorrette.

Una graduale riabilitazione e un’attività in palestra e o in piscina sulla base di una prescrizione medica e con un monitoraggio personalizzato di esperti in attività motorie può ridurre l’uso di farmaci e gradualmente ridare benessere al corpo e alla mente.

 

News

Scopri se il tuo cervello è a rischio - …

15-10-2021

Riconoscere e trattare precocemente un ictus significa limitare i danni legati alla carenza di sangue...

Allenarsi migliora (anche) l'umore. L'im…

06-10-2021

Le donne sembrano risentire ancora più degli uomini degli effetti del cibo sul tono dell'umore...

Riaccendi il movimento! Investi per la t…

26-08-2021

  RIACCENDI IL MOVIMENTO !!! INVESTI PER LA TUA SALUTE E RIPARTI CON IL MEDICAL FITNESS   24-25 SETTEMBRE E...

Continuando a consultare questo sito, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie. info