Centro di Riabilitazione fisico motoria,
Medicina dello Sport, Medical Fitness

Terapie strumentali

Diatermia (Tecarterapia)

Trattamento Energetico Capacitivo e Resistivo:

  • terapia indolore che sfrutta il principio fisico del condensatore elettrico per curare molti disturbi muscolo-scheletrici.

Condensatore elettrico composto da:

  • una piastra posta vicino alla zona da trattare
  • un elettrodo utilizzato dal fisioterapista

Effetto del condensatore:

  • induce nel tessuto trattato “correnti di spostamento”, ovvero movimento di ioni positivi e negativi
  • esercita un'azione stimolante sulle cellule

Due modalità di trattamento:

  • capacitiva che agisce soprattutto a livello delle strutture ricche di acqua (es: muscoli, vasi linfatici e sanguigni)
  • resistiva che agisce più in profondità sulle strutture povere di acqua (es: ossa, tendini e legamenti)

Obiettivi:

  • ridurre il dolore e l'infiammazione
  • attivare il microcircolo con effetto drenante
  • produrre una vasodilatazione che accelera i processi riparativi dei tessuti

Consigliato per:

  • trattamento stati dolorosi e flogistici, acuti e cronici
    (es: lesioni muscolari e legamentose, tendiniti/tendinopatie, stati edematosi, esiti di trauma)

Patologie frequentemente trattate:

  • distorsione tibio-tarsica e del ginocchio
  • ciste di Baker
  • postumi di fratture
  • rachialgie e mialgie
  • pubalgia
  • sindrome da conflitto della spalla
  • sindrome della cuffia dei rotatori
  • tendinite achillea e rotulea
  • epicondilite
  • fascite plantare
  • artrosi
  • nevriti post-chirurgia
  • Bassa potenza (assenza di calore) ---> effetto antidolorifico ed antinfiammatorio
    (trattamento da preferire in fase acuta)
  • Potenza medio-bassa (calore medio)---> attivazione del microcircolo
    ad effetto drenante
  • Alta potenza (termia) ---> vasodilatazione,
    (trattamento da preferire nelle fasi da post-acute a croniche)

 Ultrasuonoterapia

Micromassaggio ad alta intensità che agisce in profondità nei tessuti.

Effetti terapeutici:

  • antidolorifico
  • rilassamento dei muscoli contratti
  • azione fibrotica
  • effetto trofico

Consigliata:

  • patologie ai legamenti, tendini e muscoli
  • In particolare per Morbo di Dupuytren, epicondilite, sciatalgie e nevriti, impingement subacromiale o sindrome da conflitto.

Durata del trattamento:

  • 10-15 minuti per zona da trattare

Trattamento non invasivo e non doloroso


 Laserterapia

Trattamento con laser su una zona del corpo a fini terapeutici

Il laser amplifica l'energia che arriva ad alta intensità su una superficie molto piccola (apparecchio NEO-DIMIO YAG)

Obiettivo:

  • eliminare il dolore o fastidio
  • permettere alla cellula di recuperare l’equilibrio perso con traumi o usura dei tessuti

Vantaggi:

  • Incremento dell’attività metabolica
  • Terapia del dolore
  • Vasodilatazione
  • Aumento del drenaggio linfatico
  • Azione anti-infiammatoria e stimolante
  • Piccola modificazione del PH

Consigliata:

  • Tendinite, distorsione, contusione, artrosi, tallonite, infiammazione,
    edema, ematoma, ulcere e piaghe

 Crioterapia pressoria

Terapia che utilizza ghiaccio con effetti a livello: vascolare, metabolico, nervoso e muscolare

Il ghiaccio raffredda il tessuto riducendo l’edema, gli spasmi muscolari e il dolore.
Accelera il processo di guarigione e il recupero funzionale

Obiettivi:

  • diminuire il gonfiore e l’edema
  • diminuire il dolore a livello locale
  • ridurre gli spasmi muscolari

Strumento:

  • GAME READY – macchina che utilizza ghiaccio e compressione
    alla macchina è collegato un bendaggio anatomico da applicare sulla zona da trattare

Consigliato per:

  • traumi muscolo-scheletrici (distorsioni, contusioni) o interventi chirurgici di tipo ortopedico

 Magnetoterapia

Applicazione a scopo terapeutico di un campo magnetico a frequenza e intensità molto basse

Le onde agendo sui tessuti

  • accelerano i processi di scambio di ioni a livello della cellula
  • stimolano il metabolismo

Vantaggi:

  • contrasta l'osteoporosi
  • riduce il dolore
  • riassorbe gli edemi
  • accelera processi di cicatrizzazione delle ferite

Consigliata per:

  • osteoporosi
  • ritardo della calcificazione ossea
  • artrosi
  • spondilite
  • sindrome di Sudeck
  • tendinite, tendinosi
  • contusioni
  • contratture
  • asma bronchiale
  • fibromialgia
  • lombalgia, dorsalgia

Strumenti utilizzati:

  • Generatore di campo magnetico composto da due elettromagneti attraversati da corrente elettrica

 Massoterapia

Tecniche manuali personalizzate svolte dal fisioterapista

Obiettivi:

  • riduzione dei sintomi (es: dolore, rigidita', formicolio, mal di testa)
  • recupero del movimento (es: articolazione, muscolo, tendine, nervo)

Consigliato per:

  • patologie organiche o delle disfunzioni dell'apparato neuro-muscolo-scheletrico

Comprende:

  • riabilitazione postchirurgica
  • trattamento conservativo delle problematiche articolari-muscolari-tendinee-legamentose-algie-disturbi funzionali dell'apparato locomotore

Strumenti utilizzati:

  • mobilizzazione articolare e/o dei tessuti molli
  • massaggio terapeutico
  • linfodrenaggio
  • manipolazione
  • applicazione di tape o bendaggi
  • educazione all'ergonomia

News

Blue Clinic in festa - 23 Settembre 2017

28-09-2017

Giornata di festa per l’inaugurazione del termario al Centro Blue Clinic di Bagno a Ripoli...

Nuovi corsi di acquaticità dal 7 Ottobre…

22-09-2017

Sono aperte le iscrizioni per i nuovi corsi di acquaticità in partenza  da Sabato 7 Ottobre...

Continuando a consultare questo sito, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie. info